Scheda sintetica

  • Punto di partenza e di arrivo: Julier Pass (circa 2190 m)
  • Dislivello complessivo: circa 1000 m (sola salita)
  • Distanza percorsa: circa 11.5 km
  • Tempo impiegato: circa 3 ore (sola salita)
  • Punti di appoggio: nessuno
  • Materiale consigliato: normale da scialpinismo; utili i rampanti nel traverso finale
  • Difficoltà: BS
  • Traccia GPS: download

 

Per questa escursione, dobbiamo recarci sino al Julier Pass. Poco prima del passo, lasciamo l’auto in un parcheggio sulla sinistra (salendo da Silvaplana; circa 2190 m, lo stesso parcheggio del Corn Suvretta o appena oltre). Sull’altro lato della strada (direzione nord) si apre un vallone, che dobbiamo risalire quasi per intero. Dopo un po’ che saliamo, circa a metà della valle, sulla nostra sinistra (ovest) si apre un’altra valletta che cominciamo a risalire. Mentre si sale, di fronte a noi si presenta uno sbarramento di docili pendii, che risaliamo verso sinistra fino a guadagnarne la cima (circa 2900 m). A questo punto pieghiamo decisamente a destra (nord) con il Piz Surgonda ben visibile di fronte a noi. Si sale un primo dosso che adduce ad un’anticima, della quale tagliamo il versante sud con una diagonale che ci porta sino ad una sella poco sotto la vetta (tratto delicato, pendii sino a 40°, utili i rampanti). Dalla sella, a piedi, in breve si guadagna la vetta (3193 m; omino di pietre). Il rientro avviene per la medesima via percorsa in salita, variando a piacere le vallette che si presentano. Complessivamente un’escursione piacevole e sicura, con ampi pendii mai eccessivamente pendenti.

Ecco qualche foto del giretto di oggi, in compagnia dei miei colleghi Marcello e Damiano:


Il percorso

Si entra in quel vallone a sinistra

003339

004337

E' possibile salire sia a destra che a sinistra; poi comunque si confluisce al centro

006334

Più avanti si perviene al Corn Suvretta; noi giriamo a breve a sinistra

Il Corn Suvretta

009331

Il Corn Suvretta rimane dietro di noi

A metà della valle pieghiamo a ovest

Dietro di noi si staglia, maestoso, il Piz Julier

E là in fondo fa capolino la Biancograt

Quella là in fondo è l'anticima del Piz Surgonda

015308

Il Piz Julier

017273

018269

Una scialpinista svizzera mi offre qualche scatto utile per il mio calendario dell'anno prossimo!

020275

021229

Là in fondo il traverso dove possono essere utili i rampanti

023228

La zona del Bernina

Quella sottostante è la Val d'Agnel (il Surgonda si può salire anche da lì) e quello indicato con la freccia dovrebbe essere il Piz Campagnung

Il traverso

La sella poco sotto la vetta

028178

029177

Senza una famiglia senza nessuno che mi somiglia mi trovo solo in questa città ubriaca di donne, musica e sangrilla***

031144

032144

033143

Foto di vetta con Marcello; Damiano e sceso poco prima

Si scende!

E tre video fatti col drone:

video 1

viedo 2

viedo 3

 

***Massimo Bubola - Senza Famiglia

 

Comments (0)

Loli Back to the Top

Banner
Wherever you go, whatever you do... just smile!

Yuri Parimbelli: la Guida Alpina per la tua escursione!

Banner
Se vi serve una Guida Alpina contattate Yuri: è bravissimo!!! Visitate la sua pagina Facebook!

Insegnanti per il Nepal

Banner
Insegnanti per il Nepal: sostieni anche tu il progetto in ricordo di Roby!
VisitValBrembana
Banner
Sito dedicato alla promozione del territorio brembano, delle sue ricchezze e delle attività ricettive e di servizio della Valle

Il sito www.le mieorobie.com utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information