Ulti Clocks content
Statistiche
Salto Triplo
Il DVD delle Cascate del Serio
Banner
Alpe Editrice
Casa editrice specializzata in testi di montagna
Banner


Scheda sintetica

  • Punto di partenza e di arrivo: Alpe Grina di Gorno (circa 1120 m)
  • Dislivello complessivo: circa 1430 m (sola salita)
  • Distanza percorsa: circa 14.5 km
  • Tempo impiegato: circa 5 ore e 30 minuti per il giro completo
  • Punti di appoggio: Rifugio Baita Golla (1756 m); Bivacco Mistri (1790 m); Bivacco Telini (1647 m);
  • Materiale consigliato: normale da escursionismo invernale, in funzione dell'innevamento
  • Difficoltà: E (sentieri bollati 260, 262, 263)
  • Traccia GPS: download

 

Per questa escursione dobbiamo recarci a Gorno, in Val del Riso; poco prima di oltrepassare l’abitato sulla strada provinciale 46, svoltiamo a destra in via Monsignor Guerinoni, seguendo le indicazioni per i vari bivacchi che sorgono nella zona. Seguendo la strada e le indicazioni, saliamo sino a raggiungere l’Alpe Grina (circa 1120 m), con cartello segnaletico e palina che indica i vari sentieri. Prima e dopo tale punto ci sono diverse possibilità di parcheggio ai lati della strada. Lasciata l’auto, seguiamo i segnavia 263 e 260 che, poco dopo la partenza, si separano; seguiamo il segnavia 260 a destra e, prestando attenzione ai bolli (ci sono nella zona molti sentieri di pastori e cacciatori, quindi è facile sbagliare la traccia!), proseguiamo fino a raggiungere il Rifugio Baita Golla (1756 m). Da li, seguiamo i cartelli posti a sud dell’edificio e ci incamminiamo sul sentiero con direzione nord-ovest, che sale tra il Matto di Golla a sinistra (sud) e il Monte Golla a destra (nord), fino a raggiungere l’omonima bocchetta (1903 m). Da li, in circa 20 minuti possiamo salire e scendere, a destra, sul Monte Golla (1983 m), ottimo punto panoramico! Ritornati alla bocchetta, anziché proseguire sulla traccia diretta a ovest, che proseguirebbe verso la forcella di Grem, possiamo fare una brevissima salita con percorso libero verso il Matto di Golla (1946 m), dove ci attende una piccola croce in legno. Da li conviene poi scendere con percorso libero sulla dorsale ovest, per andare a intercettare la traccia che arriva dalla Bocchetta di Golla il più avanti possibile. A questo punto seguiamo il sentiero sino a raggiungere la Forcella di Grem (1974 m), massima depressione tra le cime di Grem a sud e Foppazzi a nord. Chi vuole, svoltando decisamente a destra (nord) e considerando altri 20 minuti tra andata e ritorno, può salire la cima Foppazzi (2097 m), seguendo i recenti bolli bianchi e rossi; altrimenti, piegando a sinistra (sud), in breve si guadagna la Cima Grem (2049 m) con grande croce in metallo. Per compiere un giro ad anello, si scende ora dalla lunga e a tratti aerea cresta sud del Grem, raggiunto il cui termine pieghiamo decisamente a sinistra e ci abbassiamo sino a a raggiungere il bel Bivacco Mistri (1790 m). Da li scende il comodo segnavia 263, diretto al Bivacco Telini; tuttavia, chi volesse, può salire con percorso libero alla piccola cima (1860 m) posta dinnanzi (est) al Bivacco Mistri, su cui è stata recentemente posizionata una croce in metallo e che è indicata come il Pulpito, per via della sua posizione panoramica. Dalla cima poi, scendendo con percorso libero con direzione sud, si va ad intercettare nuovamente il segnavia 263 che, in breve, ci condurrà al Bivacco Telini (1647 m) prima e alla strada dell’Ape Grina poi.

Ecco alcune foto del giretto:


Il percorso

L'Alben visto dall'Alpe Grina

Faggi secolari sotto al pianoro della Baita Golla

Il Rifugio Baita Golla

Visuale verso sud-est dalla Baita Golla

Verso la Bocchetta di Golla: a sx si sale al Matto di Golla; a dx si sale al Monte Golla

La Presolana vista dal Monte Golla

Autoscatto sul Monte Golla

Verso la pianura ci sono parecchie foschie

Il percorso di salita e di discesa al Matto di Golla visto dal Monte Golla

Sul Matto di Golla

Questo invece è il panorama dalla Cima Foppazzi

Le Orobie viste dalla Cima Foppazzi

Zoom sul Grem, sempre affollatissimo!

Foto ricordo

La lunga cresta del Grem

Un po' di colore a vivacizzare la foto!

Il Bivacco Mistri

E infine il Bivacco Telini

Questi, cosa dite: posso andarci avanti ancora o saranno da cambiare? Beh, comunque mi hanno accompagnato per almeno 250 mila metri e 3 mila chilometri...

Un 360° dalla Cima di Golla

E una panoramica verso sud dal Pulpito

 

Comments (0)

Loli Back to the Top

Banner
Wherever you go, whatever you do... just smile!

Yuri Parimbelli: la Guida Alpina per la tua escursione!

Banner
Se vi serve una Guida Alpina contattate Yuri: è bravissimo!!! Visitate la sua pagina Facebook!

Insegnanti per il Nepal

Banner
Insegnanti per il Nepal: sostieni anche tu il progetto in ricordo di Roby!
VisitValBrembana
Banner
Sito dedicato alla promozione del territorio brembano, delle sue ricchezze e delle attività ricettive e di servizio della Valle

Il sito www.le mieorobie.com utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information