Ulti Clocks content
Statistiche
Salto Triplo
Il DVD delle Cascate del Serio
Banner
Alpe Editrice
Casa editrice specializzata in testi di montagna
Banner


Scheda sintetica

  • Punto di partenza e di arrivo: cimitero di Livo (circa 700 m)
  • Dislivello complessivo: circa 1400 m (sola salita)
  • Distanza percorsa: circa 22 km
  • Tempo impiegato: circa 4 ore e 30 minuti (sola salita)
  • Punti di appoggio: Rifugio Pianezza (1252 m); Rifugio Capanna Como (1790 m); entrambe le strutture sono private e bisogna richiedere le chiavi ai gestori.
  • Materiale consigliato: normale da escursionismo
  • Difficoltà: E (sentiero e stradina sterrata)
  • Traccia GPS: download

 

Per questa escursione dobbiamo raggiungere l’abitato di Livo, all’estremità settentrionale del Lago di Como. Raggiunto il paese, seguiamo le indicazioni per il Crotto Dangri, fino a raggiungere il cimitero dove possiamo posteggiare l’auto. Volendo, munendosi di opportuno permesso per il transito, è possibile proseguire con l’auto sulla strada che continua oltre il cimitero, a tratti sterrata e a tratti con fondo in cemento, fino al Crotto Dangri, accorciando coì il percorso di circa 3 km. Se invece posteggiamo al cimitero, dovremo fare questa strada a piedi. Già dal cimitero comunque troviamo i cartelli segnaletici. Raggiunto il Crotto Dangri (circa 630 m), sempre seguendo le indicazioni per la Capanna Como, pieghiamo a destra e attraversiamo il torrente Darengo su un bel ponte in pietra. Ignoriamo il sentiero che si abbassa alla nostra destra e prendiamo a salire sulla bella stradina con fondo in pietra. Raggiungiamo una chiesetta ben tenuta e continuiamo a salire sui gradoni della stradina, passando i cartelli di una via crucis, fino a raggiungere gli spazi aperti del nucleo di baite di Baggio (circa 930 m). Tutta questa zona era magnificamente “coltivata” a castagni che, vecchi e contorti ed ormai abbandonati, sono i soli che rimangono a testimoniare l’impegno e l’operosità dei nostri nonni. Da Baggio, seguendo le puntuali indicazioni poste su una palina segnaletica, pieghiamo a sinistra (ovest) e prendiamo un sentiero pianeggiante che si addentra nella valle. Raggiungiamo così un ponte in cemento, che ci consente di attraversare nuovamente il torrente Darengo, spostandoci sulla sua destra idrografica. Il sentiero sale ora comodamente in una bella faggeta, fino a raggiungere la piana dove sorge il Rifugio Pianezza (1252 m; bisogna oltrepassare un ponticello e salire nella piana per 5 minuti). Noi proseguiamo sulla traccia, che compie un ampio semicerchio a sinistra, per poi piegare a destra e risalire un ultimo ripido strappo di stretti tornanti, sino a raggiungere la conca che ospita il Lago Darengo (1782 m), a poca distanza dal quale troviamo il Rifugio Capanna Como (1790 m). Per accedere al rifugio bisogna munirsi di chiavi presso il gestore; tuttavia, all’ingresso dell’edificio, è stata realizzata una  piccola veranda sempre aperta, che può essere utilizzata come riparo. Il rientro all’auto avviene per la medesima via seguita in salita.

Qui il link alla relazione di AereiSentieri.

Ecco qualche foto dell’escursione:

 


Il percorso

Verso il Crotto Dangri

Il Crotto Dangri

Nebbie!

Mi piacciono parecchio queste atmosfere

Il bel ponte sul Darengo e la stradina acciotolata da seguire

Marco e Elisabetta sul ponte

La chiesetta dove comincia la via crucis

Pecorelle tosate

Chissà dov'è il pastore?

Si sale tra monumentali castagni!!!

Salendo sui gradoni

Nebbie

Santella votiva

Baggio

Il sentiero prosegue a sinistra (ovest) del paese

Il ponte che attraversa nuovamente il Darengo

E' pieno di pecore, ma chissà dove saranno i pastori...

Acque cristalline

Marco sul sentiero

La spianata dove c'è il Rifugio Pianezza (si vede in alto a dx)

Il ponticello da attraversare per arrivare al Rifugio Pianezza

Pascoli

e faggete

E' proprio autunno!

In vista della Capanna Como

Il Lago Darengo

La Capanna Como

Arrivano anche Marco ed Elisabetta

Scendiamo infreddoliti!

Nebbie

Zoom

Quasi a Baggio; sullo sfondo si intravede la mole del Legnone

Da Baggio si intravede uno spicchio del Lago di Como

Baggio

Comments (0)

Loli Back to the Top

Banner
Wherever you go, whatever you do... just smile!

Yuri Parimbelli: la Guida Alpina per la tua escursione!

Banner
Se vi serve una Guida Alpina contattate Yuri: è bravissimo!!! Visitate la sua pagina Facebook!

Insegnanti per il Nepal

Banner
Insegnanti per il Nepal: sostieni anche tu il progetto in ricordo di Roby!
VisitValBrembana
Banner
Sito dedicato alla promozione del territorio brembano, delle sue ricchezze e delle attività ricettive e di servizio della Valle

Il sito www.le mieorobie.com utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information