Ulti Clocks content
Statistiche
Salto Triplo
Il DVD delle Cascate del Serio
Banner
Alpe Editrice
Casa editrice specializzata in testi di montagna
Banner


Scheda sintetica

  • Punto di partenza e di arrivo: Dondena (Champorcher; circa 2100 m; inizio strada sterrata circa 1750 m)
  • Dislivello complessivo: circa 1100 m (sola salita; 1450 m se si inizia dalla strada sterrata)
  • Distanza percorsa: circa 16 km (circa 26 km se si parte dall’inizio della sterrata)
  • Tempo impiegato: circa 3 ore e 30 minuti (sola salita)
  • Punti di appoggio: Rifugio Dondena (2192 m); Rifugio Miserin (2582 m)
  • Materiale consigliato: normale da escursionismo
  • Difficoltà: E (sentieri e traccia su sfasciumi)
  • Traccia GPS: download

 

Per questa escursione dobbiamo recarci sino a Champorcher, in Valle d’Aosta. Raggiunto l’abitato, proseguiamo oltre il paese, seguendo le indicazioni per Dondena. La strada sale per un primo tratto asfaltata, ma, in corrispondenza della partenza del sentiero per il Rifugio Barbustel (circa 1750 m), diventa sterrata. Si sale agevolmente sino alle Baite di Dondena, ma visto che l’escursione è corta e il dislivello contenuto, si può parcheggiare anche qui: così facendo, si avrà modo di gettare qualche sguardo sulle belle baite che costeggiano il fondo valle alla nostra sinistra mentre saliamo. In ogni caso, bisogna raggiungere le Baite Dondena (circa 2100 m). Raggiunto il parcheggio, delle chiare indicazioni su una palina ci indicano tutti i sentieri della zona. Noi seguiamo le indicazioni per i sentieri 8 e 8C (Mont Glacier). Saliamo lungo una comoda sterrata (volendo, si possono tagliare alcuni tornanti per prati), passiamo a lato del Rifugio Dondena (2192 m) e continuiamo sino a incontrare una deviazione a destra, che ci fa attraversare su un ponticello il torrente che solca la valletta (palina con indicazioni per i sentieri 8 e 8C). Lasciamo quindi la sterrata e ci spostiamo sul lato destro della valletta (sinistra orografica). Siamo ora su un sentiero, un tempo strada di caccia del re. Ignoriamo la deviazione a destra per il segnavia 8C (Mont Glacier) e, successivamente, quella a sinistra per il segnavia 7C (Rifugio Miserin) e continuiamo dritti sulla strada di caccia, sino a raggiungere il Col Fenis (2857 m), con un traliccio dell’alta tensione. Poche decine di metri più a ovest, è già ben visibile il Col di Pontonnet, che in breve raggiungiamo (2897 m). La via di salita al Tour du Ponton piega ora decisamente a sinistra (sud) e risale la comoda dorsale nord della montagna (numerosi omini di pietra), per depositarci senza grosse difficoltà in vetta (3102 m; due grossi ometti di pietra). Il rientro avviene per la medesima via sino all’incrocio col sentiero 7C; qui conviene abbandonare la via fatta all’andata ed abbassarsi sul segnavia 7C sino al Lago Miserin e all’omonimo rifugio (2582 m). Una volta qui, consiglio vivamente di fermarsi ad approfittare dell’ottima cucina del rifugio!!! Dopo essersi rifocillati, non rimarrà altro da fare che incamminarsi sulla sterrata bollata col numero 2 che si abbassa sino a reinnestarsi col percorso fatto all’andata, poco a monte del Rifugio Dondena, da cui si farà ritorno all’auto.

Ecco qualche foto di questa bella escursione:


Il percorso

La stradina verso Dondena

Alpeggi abbandonati

004261

La sterrata dopo il Rifugio Dondena; la nostra cima è quella sulla destra

006259

Claudio sul sentiero 8 verso il Col Fenis

In fondo a sinistra c'è la Rosa dei Banchi: prima o poi... Quella è sulla mia lista!

Lago e Rifugio Miserin e Rosa dei Banchi

Quasi in cima al Ponton, arriva la nebbia!

La vetta

012236

013236

La in fondo, un po' di 4000

Questo dovrebbe essere il Grand Combin

Questi due non sono sicuro... sono più a nord del Cervino. Forse uno è il Finsteraarhorn?

Il Cervino; e forse il Finsteraarhorn è quello dietro al Cervino

I Lyskamm

Rosa

Si vede anche la Capanna Margherita

Monte Bianco

Take if you can, give if you must. Ain’t nobody but yourself to trust. What you gonna do when the chips are down? Now that the chips are down. Aim for the heart, shoot to kill. If you don’t do it then the other one will***

Vista sulla valle appena salita

Verso il Gran Paradiso

zoom

026120

Lago Miserin

Il vallone che scende verso la zona del Gran Paradiso

La via di salita al Tour Ponton dal Col Pontonnet (foto fatta in discesa)

030121

Rifugio Miserin

Si mangia benissimo!!!

Chiesetta al Lago Miserin

Verso Dondena

Rifugio Dondena

Al parcheggio di Dondena; il rifugio omonimo è nel cerchiolino

Vecchi alpeggi

Dry tooling sulle falesie a lato della strada che sale verso Dondena

03965

Il Forte di Bard

***When the chips are down – Anais Mitchell

Comments (0)

Loli Back to the Top

Banner
Wherever you go, whatever you do... just smile!

Yuri Parimbelli: la Guida Alpina per la tua escursione!

Banner
Se vi serve una Guida Alpina contattate Yuri: è bravissimo!!! Visitate la sua pagina Facebook!

Insegnanti per il Nepal

Banner
Insegnanti per il Nepal: sostieni anche tu il progetto in ricordo di Roby!
VisitValBrembana
Banner
Sito dedicato alla promozione del territorio brembano, delle sue ricchezze e delle attività ricettive e di servizio della Valle

Il sito www.le mieorobie.com utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information