Ulti Clocks content
Statistiche
Salto Triplo
Il DVD delle Cascate del Serio
Banner
Alpe Editrice
Casa editrice specializzata in testi di montagna
Banner


Scheda sintetica

  • Punto di partenza e di arrivo: località Grumetti di Valbondione (circa 950/1000 m)
  • Dislivello complessivo: circa 1950 m (sola salita)
  • Distanza percorsa: circa 19 km
  • Tempo impiegato: circa 5 ore (sola salita)
  • Punti di appoggio: Rifugio Curò (1915 m);
  • Materiale consigliato: normale da escursionismo; utile casco nella parte finale;
  • Difficoltà: F+ (tratto attrezzato con catene; I+ grado in roccia)
  • Traccia GPS: download

Per salire al Recastello, panoramica ed avvincente cima che domina il bacino del Barbellino, dobbiamo recarci sino alla località Grumetti di Valbondione, dove lasciamo l’auto (950/1000 m, a seconda che si riesca a posteggiare in fondo alla strada o un po’ prima). Una volta calzati gli scarponi, non ci rimane che avviarci sulla noiosa mulattiera che sale verso il Rifugio Curò (segnavia CAI 305); verso la fine è possibile lasciare la mulattiera e deviare a sinistra sul 305° che consente di tagliare un po’ di tornanti e risparmiare una ventina di minuti. Dal rifugio (1915 m), proseguiamo a lato del lago Barbellino (segnavia 308), sino a raggiungere le vicine cascate della Val Cerviera. Qui abbandoniamo la mulattiera che costeggia il lago e imbocchiamo a destra (sud-est) il segnavia 321. Il sentiero sale comodamente tutta la Val Cerviera, diretto agli omonimi laghetti e al passo di Bondione. Noi, tuttavia, prestando attenzione alle indicazioni scritte sui massi (rifugio Tagliaferri, Pizzo Recastello, Pizzo Tre Confini) a lato della traccia, circa a metà della valletta, pieghiamo a sinistra (nord-est) e iniziamo a risalire i dossi erbosi che scendono dalla dorsale Recastello-Tre Confini. La traccia qui è marcata con omini e bolli rossi sbiaditi; bisogna prestare attenzione a tenere la traccia che sale verso sinistra e non lasciarsi ingannare dalle deviazioni verso destra, dirette al Tre Confini. Così facendo, superati i dossi erbosi, la traccia sale con ripidi e stretti tornanti gli ultimi sfasciumi che ci depositano contro le pareti della montagna. Ora, piegando decisamente a destra (ovest), andiamo a risalire un marcato canalino, attrezzato con catene per aiutarsi nella progressione (max I+; utile un caschetto data l’alta frequentazione del percorso e la presenza di numerosi sassi mobili lungo la salita) e, al suo termine, continuiamo su roccette (max I+) fino a raggiungere la comoda e panoramica cresta della montagna. Ora, piegando a destra (est), risaliamo facilmente la cresta, fino a raggiungere la vetta, dove ci attende una grande croce in metallo (2886 m). Il rientro avviene per la medesima via seguita all’andata, con un’eventuale (e consigliata) sosta al Rifugio Curò per approfittare dell’ottima cucina e della simpatia dei rifugisti!

E di seguito qualche foto del giretto:


Il percorso

Sulla mulattiera verso il Curò

Là in alto, sotto al sole, la nostra meta

00485.JPG

L'imbocco della val Cerviera

Alle nostre spalle il Lago del Barbellino

00788.JPG

Sullo sfondo, tutte le vette più alte delle Orobie

Dove iniziano le roccette, subito dopo c'è il canalino attrezzato

Altri escursionisti scendono dal canalino

01184.JPG

Adesso saliamo noi; qui sarebbe meglio avere il caschetto!

La catena è una sicurezza in più, ma ci sono molti appigli. Occhio però a tutti i sassi mobili!!!

01485.JPG

01582.JPG

01680.JPG

01781.JPG

Sulla comoda cresta finale

Panorama

02081.JPG

Foto col drone; vista così sembrerebbe irraggiungibile! E si vedono bene le pieghe della roccia!

02273.JPG

02372.JPG

02471.JPG

Equilibrismi

Foto di gruppo!

02765.JPG

Si scende!

02965.JPG

03065.JPG

E qualche video fatto col drone:

link1 link2 link3

Comments (5)

Loli Back to the Top

Banner
Wherever you go, whatever you do... just smile!

Yuri Parimbelli: la Guida Alpina per la tua escursione!

Banner
Se vi serve una Guida Alpina contattate Yuri: è bravissimo!!! Visitate la sua pagina Facebook!

Insegnanti per il Nepal

Banner
Insegnanti per il Nepal: sostieni anche tu il progetto in ricordo di Roby!
VisitValBrembana
Banner
Sito dedicato alla promozione del territorio brembano, delle sue ricchezze e delle attività ricettive e di servizio della Valle
Explore Romania
Banner
Per aiutarti a programmare un fantastico viaggio in una terra ricca di cultura, paesaggi ed emozioni!

Il sito www.le mieorobie.com utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information